domenica 20 gennaio 2019
  • » Storia di Sardegna

la Sardegna dalle origini

Storia di Sardegna

ARGOMENTO-79-1-01.jpg

La Sardegna vanta una ricca storia che risale al Neolitico (o età della pietra), poichè ricca di ossidiana, minerale usato per la costruzione di  strumenti per la caccia e l'agricoltura, per la raccolta delle erbe, della legna, ma anche per le armi da guerra. 

L'ossidiana era abbondante nei giacimenti del Monte Arci (nella provincia di Oristano) e fu quindi quella la zona tra le prime ad essere insediata dall'uomo, che all'epoca era cacciatore e pastore e viveva nelle grotte. 

Da allora la Sardegna ha vissuto vicende che hanno visto l'isola essere dominata da popoli che hanno, in qualche misura, lasciato il segno, per giungere a quello che è oggi un territorio dominato da una forte e salda identità.

Questa splendida terra prende l'attuale nome di Sardegna dall'eroe berbero Sardus, venuto dall'Africa, dopo essere stata Ichnusa (impronta) per i Greci e Sandalion (sandalo) per i Romani, rifacendosi tutti alla sua forma.

La Storia della Sardegna è molto curiosa e assai interessante e serve anche per capire la sua gente, strettamente legata alla sua terra e alle sue origini, come altri pochi popoli al mondo.

Numerosi sono i segni della sua antica storia, dai nuraghe ai siti prenuragici, che sono meta di un turismo che vuole andare un pò oltre al bellissimo litorale lungo circa 2000 km.

  • lungo un percorso ben segnalato
    nel territorio dell’isola di Sant’Antioco i nuragje sono circa trenta
  • suggestioni di un tempo
    in viaggio con i Villaggi Camping della Sardegna, sulle rotte dell'antica Ichnusa, tra vapore e tradizione, lungo le strade ferrate per raccontare una Sardegna alternativa...
  • un'arte che risponde all natura rurale e domestica del popolo sardo
    intaglio e lavorazione del legno come nelle famose maschere lignee, produzione di coltelli, lavorazione del corallo, della filigrana, del sughero, del granito, e poi tessitura, ricamo e tant'altro...
  • le prime risalgono al VII millennio a.C.
    emblema più noto della Sardegna è il nuraghe, edificio realizzato da civiltà nuragiche appunto, insediatisi sull’isola dal 2500 a.C. circa fino a pochi decenni prima dell’era Cristiana...
  • nasce nei primi del ‘900
    sorge in corrispondenza della gave crisi del settore estrattivo e nel secondo dopo guerra la città ha dovuto cercare un nuovo assetto economico, che le permettesse di risollevarsi...
  • di origine fenicia
    con la conquista dell’isola da parte dei Pisani nel Medioevo la città si sviluppò per poi vivere invece una fase critica quando venne conquistata nel ‘300 dagli Aragonesi...
  • antico insediamento nel comune di Pula
    Antico insediamento che custodisce ancora numerose testimonianze, tra le quali le terme, alcuni edifici sacri, il teatro e la stele di Nora...
  • itinerari storici di Cagliari
    sorge sul colle dal quale prende il nome ed è importante testimonianza storica della Sardegna. Il sito è stato "salvato" da un tentativo di urbanizzazione grazie ad un'azione di salvaguardia del patrimonio storico attuato dalla giunta regionale Soru
  • visita alla città nascosta
    Per entrare nelle sue viscere e nella sua affascinante storia, attraverso le cisterne scavate dai Fenici...
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK