lunedì 22 aprile 2019

territorio di Tortolì Lanusei itinerari

CATEGORIA-8-1-02.jpg
Occupa il versante sud orientale dell’isola, dall’alto bacino del Flumendosa, fino alle pareti del Gennargentu, in un alternarsi dipiccole cale e alte e rocciose coste, per uno scenario davvero spettacolare.
L’Ogliastra è un territorio selvaggio, per ampi tratti impervio, forse il territorio ancora più da scoprire, ancora più misterioso e, per questo, più affascinante.
All’interno strade che arrampicano per portare a scorci indimenticabili, immersi nel verde di boschi e pascoli, tra una flora e fauna che rendono unici questi paesaggi.
La costa è invece attrezzata per ospitare, con le massime comodità, un turismo internazionale, con strutture attrezzate e moderne che si affacciano su un mare che ha reso questi luoghi di fama mondiale.
Le giornate qui si vivono pienamente, tra mare e trekking, tra le degustazioni dei prodotti tipici della pastorizia e dell’agricoltura, pecorino e buon vino Cannonau magari da assaggiare a casa del contadino, ed escursioni lungo la costa, dove rocce calcaree a strapiombo aprono silenziose calette, come la famosa Cala Goloritzè.
Più in là, nei territori di Arbatax, Tortolì e Gairo, si distendono, invece, ampie spiagge sabbiose che si alternano alle rocce di porfido rosso, al granito o all’inconsueta spiaggia nera di Coccorrocci.
L’Ogliastra è questo… e non solo!
  • perla di terra d'Ogliastra
    un litorale che ospita incantevoli spiagge e calette tra le quali Cala Goloritzè, Cala Mariolu e Cala Sisine...
  • interessa i Comuni di Ulàssai, Osìni, Gairo e Ussassài
    particolari montagne di formazione calcareo-dolomitiche attraversate da sentieri, carrarecce e viottoliiper gli amanti delle escursioni...
  • mare ed entroterra
    è l'unico del comprensorio dei Tacchi d'Ogliastra a vantare una striscia sul mare, con Marina di Gairo, dove si stendono spiagge incontaminate...
  • tra Gairo e Jerzu, in Ogliastra
    borgo molto caratteristico, con stradine strette e case dai portoncini in legno incorniciati da un'aureola rossa o azzurra...
  • alla base dei Tacchi
    con la Grotta Su Marmuri, una delle più imponenti della regione con i suoi 1.000 m. di lunghezza e un'altezza di 30-50 metri...
  • significa "al di là dei monti"
    territorio spettacolare e allo stesso tempo impervio, fortemente caratterizzato dal complesso dei tacchi, tra cui quello di Su Casteddu 'e Jeni...
  • a soli 5 km. da Tortolì
    meta turistica dell'Ogliastra dotata di numerose strutture di accoglienza e storiche, come il duecentesco castello della Medusa...
  • capoluogo del turismo d'Ogliastra
    importante centro turistico della sardegna, include la località di Arbatax, centro dotato di porto che lo collega alla penisola italiana...
  • percorsi in Ogliastra
    una serie di itinerari per soprire un territorio ancora integro, per alcuni tatti selvaggio, dove la natura esprime tutto il suo fascino...
  • sulla costa di Ogliastra
    Il suo litorale si estende per circa 10 km lungo la costa centro-orientale della Sardegna ed ha inizio dalla località di Cea...
  • con la spiaggia di Cea - Is Scoglius Arrubius
    posto alla base dell'imponente Capo Bellavista, promontorio granitico sormontato da un bel faro e dalla pittoresca torre...
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK