martedì 31 gennaio 2023

Dolci della tradizione sarda

Pagina 2 di 2   
  • Is zippuasa
    Fate bollire le patate, sbucciatele e passatele due volte nello schiacciapatate. A parte amalgamate i tuorli con lo zucchero e il liquore unendo a poco a poco lo strutto. Lavorate la purea di patate con la semola....
  • Torta di sapa
    Lavorare in una ciotola capiente le uova con lo zucchero, e a poco a poco si aggiunge la sapa e la farina, lavorando il composto in modo che non si formino grumi. Nel frattempo ammorbidire l’uva passa nel latte. Una volta ...
  • Torta di ricotta e zafferano
    Lavorate le uova, lo zucchero e il limone e lo zafferano, aggiungete la ricotta precedentemente schiacciata, infine la farina, il lievito e latte q.b ( il consiglio è di aggiungere il latte a poco a poco fino a ...
  • Il torrone alle mandorle
    Sbucciate  le mandorle seguendo questo procedimento: mettetele nell’acqua e portatela ad ebollizione. Eliminate ora la pelle delle mandorle che andrà via con facilità. Tostatele ora in forno a 180° per circa 15 minuti...
  • Su pistiddu alla marmellata
    Setacciate la farina con il lievito direttamente sulla spianatoia, fate la fontana e al centro mettete lo strutto a pezzetti e lo zucchero. Mescolate bene il tutto aggiungendo l’acqua necessaria per ottenere un composto...
  • Sebada
    Fate cuocere a fuoco lento in un quarto di litro d’acqua il formaggio acido di qualche giorno, un cucchiaio di semola e la scorza grattugiata di un limone. Quando l’acqua sarà assorbita ed il formaggio diventa denso...
  • Amaretti con le Nocciole
    Spelate e tritate a farina le nocciole e le mandorle. Mescolate velocemente in una ciotola gli albumi e lo zucchero, aggiungete le nocciole e le mandorle tritate. Coprite il recipiente con la pellicola .....
  • Amaretti
    Portate l’acqua ad ebollizione e immergete le mandorle amare e dolci, scolatele e spellatele. Sistematele su una placca da forno per farle asciugare a 150°. Le mandorle devono asciugarsi senza prendere.....
  • Casadinas
    Impastate la semola con lo strutto e un pizzico di sale aiutandovi con un po di acqua tiepida. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare....
  • Bucconettos
    Tostare le nocciole in forno caldo a 180° e macinarle a freddo. Mettere lo zucchero in un tegame e aggiungere 50 g d’acqua, far fondere, aggiungere le due arance grattugiate, ed il miele. Continuare a cuocere fiamma bassa.....
  • Bianchini
    Pelate le mandorle, poi tagliatele a striscioline, ponetele nel forno non molto caldo e lasciatele asciugare; non devono seccarsi o colorirsi molto. Ungete le placche con strutto o olio e spolverizzatela...
  • Aranzada
    Dopo aver tolto la parte bianca sottostante la buccia dell’arancia, tagliarla a listarelle dello spessore di due millimetri e della lunghezza di 5-6 centimetri. Metterle a bagno per 5 giorni avendo cura di cambiare l’acqua quotidianamente....
  • Arancia Candita
    Lavate le arance, asciugatele e tagliate la buccia  in senso longitudinale  togliendo la calotta superiore e inferiore. La scorza deve essere tagliate a strisce  larghe 1 centimetro circa. Riempite una capiente .....
Pagina 2 di 2   
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK