sabato 24 ottobre 2020

Stintino

pittoresco antico borgo marinaro

Stintino
L’estremo nord della regione della Nurra, di fronte all’isola dell'Asinara, si stende Stintino, un pittoresco borgo marinaro, tra le più conosciute mète turistiche dell’isola.
Fondato nel 1885, per accogliere gli abitanti sfrattati dall’isola dell’Asinara per farne una colonia militare, il paese è noto per il colore unico delle acque cristalline che accarezzano i due principali arenili di sabbia bianca e finissima, spiaggia La Pelosa e spiaggia Le Saline, affacciate sulla rada dei Fornelli ed entrambe dominate dalle omonime torri spagnole.

A sud della penisola di Stintino, si trova lo Stagno di Casaraccio, luogo ideale per gli appassionati di avifauna. L’isola dell’Asinara, che fino al 1997 accoglieva un carcere penitenziario, fa parte del territorio comunale di Porto Torres, anche se più facilmente raggiungibile da Stintino dalla quale è separato da uno stretto poco profondo.
Essa è percorsa da un estremo all’altro, da punta dello Scorno (o Caprara), a punta dei Fornelli, attraverso un’unica strada lunga 23 km. e vanta, tra le peculiarità, una colonia di asinelli albini; il suo straordinario patrimonio naturale è preservato da un Parco Nazionale.

L'Asinara è raggiungibile solo con visite guidate, organizzate dal Consorzio che ne ha la gestione, e vanta spiagge incantevoli tra le quali Cala d’Arena, a nord est, e Cala S. Andrea, a sud est.

Per l’accesso al parco tel. +39 079.503388  fax +39 079.501415


©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK