domenica 17 novembre 2019

Antipasti tradizionali sardi

CATEGORIA-49-1-02.jpg
Burrida, Scampi Gratinati, Sanguinaccio di Maiale, Ravioli Fritti Ripieni, Pomodori Ripieni, Polipetti Affogati, Orziadas Fritte o anemoni di mare, Moscardini al Cannonau, Melanzane alla Sarda, Insalata di Polpo e Bottarga, Frittelle di Bianchetti, Fiori di Zucca Fritti, Cozze allo Zafferano, Cocciule a Schiscionera ovvero Vongole in Umido, Cozze al profumo di alloro, Carciofi Fritti, Carpaccio di Pesce Spada, Carciofi e Bottarga, Bruschette con formaggio Pecorino, Bocconi al Vermentino, Anguilla fritta, Zucchine Ripiene, Mungettas (lumachine), Impanadanas…
Pagina 1 di 2   
  • Scampi Gratinati
    Lavate gli scampi e asciugateli. Spaccateli in due aprendoli dalla parte del dorso e cercando di non dividere completamente le due parti. Eliminate il budellino nero. Tritate il prezzemolo e l’aglio...
  • Orziadas Fritte o anemoni di mare
    Gli anemoni  vanno lavati in maniera accurata, possibilmente con acqua di mare,  per rimuovere tutte le impurità (alghe, sabbia,) che rimangono attaccate tra i tentacoli.  Si consiglia ...
  • Moscardini al Cannonau
    Pulite i moscardini incidendo  la testa e asportate le interiora. Eliminate il becco, sciacquateli e asciugateli con carta assorbente. Mettete i moscardini.....
  • Melanzane alla Sarda
    Spezzetate con le mani il prezzemolo  e  tagliate l’aglio a fettine sottili. Lavate i pomodori secchi e tagliateli a pezzetti. Lavate le melanzane e ......
  • Insalata di  Polpo e Bottarga
    Mettere il polipo con le verdure in una casseruola con acqua fredda, aggiungere l’aglio, il vino bianco e i gambi del prezzemolo, salare e far cuocere a fuoco medio....
  • Frittelle di Bianchetti
    Tritate finemente il prezzemolo lavato e privato dei gambi. In una ciotola  mettete la farina, l’acqua gasata, due cucchiai di olio,  i tuorli d’uovo, un pizzico di sale e.....
  • Fiori di Zucca Fritti
    Pulire i fiori, aprendo il calice del fiore ed eliminando il pistillo centrale, eliminare il gambo e e i filamenti quindi lavarli. In una ciotola capiente si amalgamano ....
  • Cozze allo Zafferano
    Lavate le cozze, eliminate loro il bisso e fatele aprire a fuoco vivace in una padella. Quando si saranno tutte aperte filtrate il liquido .....
  • Cocciule a Schiscionera ovvero Vongole in Umido
    Tostare il pane in forno a 200° per 5 minuti, poi tritatelo grossolanamente con 12 g di prezzemolo. Fate aprire le vongole in padella con 2 cucchiai.....
  • Cozze al profumo di alloro
    Lavate accuratamente le cozze raschiando il guscio per eliminare le impurità ed eliminate il bisso. In un tegame capiente rosolate  con l’olio... 
  • Carciofi Fritti
    Tagliare i carciofi, compresi i gambi, eliminare le spine e porli in acqua acidulata per una ventina di minuti.  Nel frattempo mettere in un piatto la semola.....
  • Carpaccio di Pesce Spada
    Sfilettate e spinate il pesce con attenzione, lavatelo  e tamponatelo con carta assaorbente. Preparate ora una salsina con olio extravergine di oliva, il succo di limone....
  • Carciofi e Bottarga
    Prendete due carciofi freschi, levate le foglie esterne, tagliateli a circa metà per eliminare le punte, divideteli in quarti e levate il fieno interno....
  • Bruschette con formaggio Pecorino
    Stendete delle belle fette di formaggio pecorino fresco sopra il pane civraxiu e infornate. Servite calde.
  • Burrida a sa Casteddaia
    Dopo aver pulito e lavato il gattuccio di mare, togliete il fegato  e tenetelo da parte. Lessate il gattuccio in acqua salata facendolo bollire per un quarto d’ora...
Pagina 1 di 2   
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK